Progettazione e realizzazione

Sezione: Mostre d'Arte

La centralità della mostre proposte da Yoshin Ryu sono rappresentate dal fascino che l'estetica giapponese sa esercitare sugli spettatori. L'obiettivo degli allestimenti è sempre dunque di catalizzare il pubblico sugli aspetti più direttamente emozionali senza tralasciare contestualmente quelli più strutturali che sanno attirare anche la parte più razionale di ogni persona.

Per questi motivi ha molto importanza la ricerca di materiale audiovisivo e la successiva realizzazione di un'opera originale. S'individua così un'altra costante che accompagna il lavoro di questi anni e che risultata essere molto apprezzata avendo funzioni evocative sia di tipo geografico, che didattico, che storico, e rappresentando inoltre un prodotto originale carico di una propria estetica e creatività.

Anche la ricerca delle soluzioni dell'illuminazione più adatta di volta in volta ai diversi oggetti artistici accompagna il modo di creare l'allestimento con sistemi sempre diversi, attuali e che, spesso, osano oltre la consuetudine. L'équipe che cura gli allestimenti si arricchisce d'altronde di anno in anno di competenze, nuovi ingressi di persone giovani, appassionate, specializzate e desiderose di potersi esprimere nei diversi campi creativi.

I cataloghi redatti in lingua italiana, inglese e talvolta giapponese risultano essere testi unici per l'Italia e non solo, posizionandosi sempre tra le novità dell'editoria artistica italiana.

Gli oltre 20 mila visitatori in sole cinque settimane dell'ultima esposizione, sono andati a incrementare i già straordinari successi precedenti, confermando a gran voce il trend di crescita delle iniziative della Yoshin Ryu. Questo riconferma che il pubblico ormai conosce la metodologia dell'offerta culturale dell'Associazione Yoshin Ryu e la reputa una valida e affidabile realtà in grado di ideare e realizzare manifestazioni di qualità e interesse crescenti.

Altro aspetto da sottolineare è la cosiddetta "qualità" del pubblico, non perché ne esista uno di prima o seconda categoria, ma perché, per le mostre Yoshin Ryu, i visitatori sono sempre molto eterogenei e con una elevata affluenza di pubblico giovane.
La cifra di oltre 1.500 visitatori in una singola giornata, registrati da un nostro evento attestano l'interesse raggiunto, ai livelli di visita dei più grandi musei della Città di Torino. Dati difficilmente riscontrabili in altre manifestazioni realizzate da un ente privato. Ed è proprio la passione e la determinazione dei membri iscritti alla Yoshin Ryu a costituire il fondamentale valore aggiunto. Un doveroso ringraziamento va infatti a tutti coloro che tra gli associati hanno volontariamente e con impegno dato il proprio contributo per la realizzazione delle mostre e la loro riuscita.

Se le mostre firmate Yoshin Ryu hanno sempre riscosso un enorme successo, possiamo far risalire questo risultato a due fattori fondamentali: il primo è dovuto al percorso di ricerca che l'Associazione Yoshin Ryu ha avviato da molti anni, mantenendo un chiaro filo conduttore con lo scopo di accompagnare il pubblico attraverso una visione dal generale al particolare, dal passato alla contemporaneità, dalla tradizione all'avanguardia, dall'estetica "stretta" alla "psico-estetica". Il secondo è dato dagli argomenti in sé, che più di ogni altro finora, hanno coinvolto sfere emotive, affettive, con risonanze ataviche senza limiti di tempo, spazio, origini culturali, di genere ed età.

Il collegamento con gli istituti d'arte e i licei artistici che l'Associazione coltiva da molti anni, permetterà, anche per questa rassegna, di coinvolgere studenti, insegnanti e pubblico, in attività creative a tema.
Appuntamento ineludibile è inoltre quello con le scolaresche di Torino e provincia che accolgono con sempre maggior entusiasmo il risultato degli sforzi per una didattica creativa che il gruppo di lavoro compie programmando laboratori mirati per gruppi di fasce d'età che va dai tre ai diciotto anni.

Il desiderio di mantenere alto il livello di attenzione che il pubblico rivolge alle nostre esposizioni ci porta nuovamente alla scelta di quel luogo carico di suggestioni e ormai di ricordi contenuto nella cornice delle cantine storiche di Palazzo Barolo, nelle quali i visitatori sono ormai da diversi anni abituati ad aspettarsi un "angolo di Giappone" a Torino.
Grazie alla promozione dell'evento tramite supporti cartacei ed informatici s'intende raggiungere e sensibilizzare un numero alto di persone nel periodo di apertura della mostra e successivamente alla stessa.

Il sito web e la distribuzione editoriale dei cataloghi bilingue originali, precedono e proseguono nei mesi e negli anni successivi alla mostra, garantendo visibilità continuativa alla Regione Piemonte, agli sponsor ed ai partner coinvolti.

Contattaci

per maggiori informazioni:

A.S.D. Yoshin Ryu
Lungo Dora Colletta 51 e 53
10153 - Torino (TO) ITALY

Telefono: (+39) 011.24.85.659
FAX: (+39) 011.04.31.657

Contattaci